Il quotidiano 2010

Descrizione: performance

Materiali: Quotidiano

 



Lo stesso quotidiano per quasi un anno intero. Portarlo ovunque, leggerlo ovunque, facendo finta di nulla. Soprattutto seduti su una panchina o sui mezzi pubblici. Un esperimento sociale, per vedere quante persone desiderano sbirciare e approfittare delle notizie gratuite che gli offre la prossimità con gli altri. Tutti puntano lo sguardo sul giornale, già vecchio di un giorno quando la performance è iniziata. Alcuni, pochissimi, si accorgono della data e lo fanno notare; altri si stupiscono e discutono di fatti trascorsi da mesi, pensando siano notizie fresche di giornata. La performance porta ad individuare diversi tipi di persone. Porta ad indagare il rapporto che abbiamo con l'informazione, il suo stretto legame con la percorrenza passiva, e la routine come qualcosa che si ripete all'infinito ma conserva l'aura del "nuovo giorno". Il rituale di comprare il giornale quotidianamente e leggerlo sui mezzi pubblici viene estremizzato nel rito del leggere sempre lo stesso giornale. La performance finisce quando il giornale utilizzato viene perso e mai più ritrovato.