Il ricamo del tempo 2006

Descrizione: decoro, installazione
Materiali: polvere, supporto generico
Dimensioni: variabili in base al progetto

Sono affascinata dai segni del tempo e dalla poesia che emanano, come un profumo. La polvere diventa testimone della presenza dell’oggetto e del tempo che l’ha investito. Il ricamo di polvere è una trama minuziosa, intricata e preziosa, ma al contempo fragile, metafora della condizione umana, una rete complessa ed effimera, poiché basta un alito di vento per farla sparire.

(Progetto finale di Eleonora Todde/ workshop con Corrado Levi "Progettare un decoro", Politecnico di Milano, 2006; nello stesso anno, sarà successivamente realizzato un tavolo che ha come unica decorazione l'opera "Il ricamo del tempo" in collaborazione con Daniela e Francesca Manca; Nel 2013 l'opera viene realizzata su di una mensola, e il progetto sarà selezionato dal concorso Young talents, Affordable Art Fair, Milano)